Seguici su

Enrica D'Acciò
Membro da
4 anni 3 mesi
Ritratto di Enrica D'Acciò
Nel climax del finale, il corpo dell'attore, divenuto letteralmente macchina scenica, finisce nel loop meccanico del cadere e del rialzarsi, e lo sforzo fisico che compie, vero come solo può essere vero il teatro, diventa metafora del tentare e fallire che è la vita. Da vedere.